Operazione Colomba in Colombia - 2021

Contadini minacciati da gruppi armati resistono in modo nonviolento per continuare a vivere nelle proprie terre: la presenza dei volontari è necessaria per la loro incolumità. Operazione Colomba, il corpo nonviolento della Comunità Papa Giovanni XXIII, è una risposta di pace concreta... sostienila!

Operazione Colomba in Colombia - 2021

Contadini minacciati da gruppi armati resistono in modo nonviolento per continuare a vivere nelle proprie terre: la presenza dei volontari è necessaria per la loro incolumità. Operazione Colomba, il corpo nonviolento della Comunità Papa Giovanni XXIII, è una risposta di pace concreta... sostienila!

Dal 2009 Operazione Colomba è presente nella Comunità di Pace di San José de Apartadó, nel nord ovest della Colombia, per sostenere la popolazione locale nella Difesa dei Diritti Umani e dei propri territori.
Nel 2016 il Governo colombiano e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia) hanno firmato un Accordo di Pace ma gruppi armati illegali hanno occupato le terre lasciate dai guerriglieri, sottomettendo la popolazione civile: sono aumentati gli omicidi di leader sociali e indigeni, difensori dei Diritti Umani e ambientali. 
La Comunità di Pace è composta da circa 300 persone, prevalentemente contadine e contadini che vivono in piccoli villaggi dislocati in un’area molto estesa. I suoi membri hanno scelto di resistere in maniera nonviolenta alle minacce dei gruppi armati interessati al controllo del territorio, sfidando un modello economico che si basa sullo sfruttamento umano e ambientale, praticando uno stile di vita che mette al centro la persona, la comunità e l’ambiente.
La presenza dei volontari è necessaria: funge da deterrente all’uso della violenza; i volontari accompagnano gli abitanti nei loro spostamenti, spesso molto difficili, in città o lungo sentieri a volte minati e percorsi da gruppi armati; raccolgono informazioni sulle violazioni subite dai membri della Comunità per azioni di advocacy.
Tutte le attività servono a garantire alla popolazione civile maggiore sicurezza e una speranza di vita migliore. 

A causa del Covid-19 il 2020 è stato anche per Operazione Colomba un anno molto difficile. La pandemia non solo ha limitato gli spostamenti in Italia e dall’Italia verso l’estero ma, avendo colpito duramente anche tutta l’America Latina, ha reso particolarmente complicata anche la possibilità di operare in Colombia.
Nonostante ciò, Operazione Colomba continua ad essere presente ed opera nella Comunità di Pace di San José de Apartadó per garantire alla popolazione civile maggiore sicurezza e una speranza di vita migliore. 

7.470 €

50%
15.000 €
68 Donazioni
3 Raccolte fondi

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi o dona per una già attiva

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi
o dona per una già attiva

Condividi
Dal 2009 Operazione Colomba è presente nella Comunità di Pace di San José de Apartadó, nel nord ovest della Colombia, per sostenere la popolazione locale nella Difesa dei Diritti Umani e dei propri territori.
Nel 2016 il Governo colombiano e le FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia) hanno firmato un Accordo di Pace ma gruppi armati illegali hanno occupato le terre lasciate dai guerriglieri, sottomettendo la popolazione civile: sono aumentati gli omicidi di leader sociali e indigeni, difensori dei Diritti Umani e ambientali. 
La Comunità di Pace è composta da circa 300 persone, prevalentemente contadine e contadini che vivono in piccoli villaggi dislocati in un’area molto estesa. I suoi membri hanno scelto di resistere in maniera nonviolenta alle minacce dei gruppi armati interessati al controllo del territorio, sfidando un modello economico che si basa sullo sfruttamento umano e ambientale, praticando uno stile di vita che mette al centro la persona, la comunità e l’ambiente.
La presenza dei volontari è necessaria: funge da deterrente all’uso della violenza; i volontari accompagnano gli abitanti nei loro spostamenti, spesso molto difficili, in città o lungo sentieri a volte minati e percorsi da gruppi armati; raccolgono informazioni sulle violazioni subite dai membri della Comunità per azioni di advocacy.
Tutte le attività servono a garantire alla popolazione civile maggiore sicurezza e una speranza di vita migliore. 

A causa del Covid-19 il 2020 è stato anche per Operazione Colomba un anno molto difficile. La pandemia non solo ha limitato gli spostamenti in Italia e dall’Italia verso l’estero ma, avendo colpito duramente anche tutta l’America Latina, ha reso particolarmente complicata anche la possibilità di operare in Colombia.
Nonostante ciò, Operazione Colomba continua ad essere presente ed opera nella Comunità di Pace di San José de Apartadó per garantire alla popolazione civile maggiore sicurezza e una speranza di vita migliore. 
Condividi

Raccolte fondi che sostengono il progetto

Notizie dai fundraiser

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi