Un’operazione per Lucija

Ivana e Roberto, membri della Comunità Papa Giovanni XXIII, sono la mamma e il papà della piccola Lucija affetta dalla nascita da una malformazione che le ha provocato una dismetria degli arti inferiori. Oggi Lucija ha la possibilità di sottoporsi a un intervento di allungamento della gamba, che ha un costo pari a 60.000€. Il tuo aiuto è fondamentale per permetterle di sottoporsi all’intervento e iniziare a vivere la vita che ha sempre sognato.

Un’operazione per Lucija

Ivana e Roberto, membri della Comunità Papa Giovanni XXIII, sono la mamma e il papà della piccola Lucija affetta dalla nascita da una malformazione che le ha provocato una dismetria degli arti inferiori. Oggi Lucija ha la possibilità di sottoporsi a un intervento di allungamento della gamba, che ha un costo pari a 60.000€. Il tuo aiuto è fondamentale per permetterle di sottoporsi all’intervento e iniziare a vivere la vita che ha sempre sognato.

Una vita condivisa con chi ha bisogno
Lucija ha 12 anni e da quando è nata ha condiviso la sua vita con bambini e ragazzi che non avevano una famiglia, crescendo con naturalezza in mezzo a tanti fratelli e sorelle acquisiti. I suoi genitori, Ivana e Roberto, sono membri della Comunità Papa Giovanni XXIII e hanno scelto di dedicare la vita ad accogliere nella loro Casa Famiglia chiunque abbia bisogno di una mamma e un papà, per un po’ o per sempre.

Affrontare le difficoltà con il sorriso
Lucija è affetta dalla nascita da una malformazione rara degli arti che le ha causato una crescita del femore e della tibia della gamba destra inferiore a quella della gamba sinistra, insieme alla mancanza di legamento crociato del ginocchio destro.

Fin da piccola ha compensato camminando sulla punta del piede, riuscendo a frequentare ginnastica artistica, nuoto, danza moderna e scoutismo. Oggi però la dismetria fra le gambe ha superato gli 8 cm e per camminare Lucija deve indossare una scarpa ortopedica con un rialzo piuttosto pesante.

Questa situazione la fa soffrire, perché – oltre al dolore sempre più forte che sente all’anca, al piede e alla schiena quando fa degli sforzi- Lucija sente di non “essere come gli altri”.

Un intervento che può cambiarle la vita
Oggi Lucija ha la possibilità di sottoporsi a un intervento di allungamento della gamba che potrà permetterle di condurre la vita che sogna, esattamente come tutti i suoi coetanei. Se non effettuasse tale intervento si troverebbe ad affrontare in futuro seri problemi alle articolazioni ed alla schiena.

È un intervento molto impegnativo ma c’è la possibilità di utilizzare una metodologia sperimentale meno invasiva e soprattutto molto meno dolorosa rispetto a quella tradizionale. Questo intervento comporta una spesa di 60.000€ e, non essendo coperto dal Servizio Sanitario Nazionale, è completamente a carico dei suoi genitori.

Tutti insieme possiamo aiutare Lucija a vivere una vita normale e a realizzare i suoi sogni, tra cui quello di diventare una scrittrice. Chissà che un giorno possa raccontare la storia di una ragazzina che, scalando una montagna con le proprie gambe, ha scoperto di non essere sola incontrando Gesù, nell’affetto e nel sostegno di tanti amici che l’hanno accompagnata fino alla cima, così come lei ha accolto in semplicità e gratuità tanti fratelli e sorelle nella propria famiglia.

Puoi sostenere questo progetto in due modi:
  • Dona per una raccolta fondi personale già attiva: qualsiasi contributo, anche il più piccolo, farà la differenza. 
  • Se invece vuoi fare qualcosa di ancora più grande, attiva una raccolta fondi personale e aiutaci a coinvolgere tante nuove persone che altrimenti non potremmo raggiungere, chiedendo ai tuoi amici, familiari e colleghi di sostenerti con una donazione.
Altri modi per donare:
Puoi donare anche con bonifico bancario o bollettino postale.
IBAN: IT04 X030 6909 6061 0000 0008 036
BIC/SWIFT: BCITITMMXXX
CONTO CORRENTE POSTALE: 12148417
Entrambi intestati a: Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
Causale da specificare: 24R010 operazione Lucija

65.960 €

100%
60.000 €
235 Donazioni
8 Raccolte fondi

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi o dona per una già attiva

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi
o dona per una già attiva

Condividi
Una vita condivisa con chi ha bisogno
Lucija ha 12 anni e da quando è nata ha condiviso la sua vita con bambini e ragazzi che non avevano una famiglia, crescendo con naturalezza in mezzo a tanti fratelli e sorelle acquisiti. I suoi genitori, Ivana e Roberto, sono membri della Comunità Papa Giovanni XXIII e hanno scelto di dedicare la vita ad accogliere nella loro Casa Famiglia chiunque abbia bisogno di una mamma e un papà, per un po’ o per sempre.

Affrontare le difficoltà con il sorriso
Lucija è affetta dalla nascita da una malformazione rara degli arti che le ha causato una crescita del femore e della tibia della gamba destra inferiore a quella della gamba sinistra, insieme alla mancanza di legamento crociato del ginocchio destro.

Fin da piccola ha compensato camminando sulla punta del piede, riuscendo a frequentare ginnastica artistica, nuoto, danza moderna e scoutismo. Oggi però la dismetria fra le gambe ha superato gli 8 cm e per camminare Lucija deve indossare una scarpa ortopedica con un rialzo piuttosto pesante.

Questa situazione la fa soffrire, perché – oltre al dolore sempre più forte che sente all’anca, al piede e alla schiena quando fa degli sforzi- Lucija sente di non “essere come gli altri”.

Un intervento che può cambiarle la vita
Oggi Lucija ha la possibilità di sottoporsi a un intervento di allungamento della gamba che potrà permetterle di condurre la vita che sogna, esattamente come tutti i suoi coetanei. Se non effettuasse tale intervento si troverebbe ad affrontare in futuro seri problemi alle articolazioni ed alla schiena.

È un intervento molto impegnativo ma c’è la possibilità di utilizzare una metodologia sperimentale meno invasiva e soprattutto molto meno dolorosa rispetto a quella tradizionale. Questo intervento comporta una spesa di 60.000€ e, non essendo coperto dal Servizio Sanitario Nazionale, è completamente a carico dei suoi genitori.

Tutti insieme possiamo aiutare Lucija a vivere una vita normale e a realizzare i suoi sogni, tra cui quello di diventare una scrittrice. Chissà che un giorno possa raccontare la storia di una ragazzina che, scalando una montagna con le proprie gambe, ha scoperto di non essere sola incontrando Gesù, nell’affetto e nel sostegno di tanti amici che l’hanno accompagnata fino alla cima, così come lei ha accolto in semplicità e gratuità tanti fratelli e sorelle nella propria famiglia.

Puoi sostenere questo progetto in due modi:
  • Dona per una raccolta fondi personale già attiva: qualsiasi contributo, anche il più piccolo, farà la differenza. 
  • Se invece vuoi fare qualcosa di ancora più grande, attiva una raccolta fondi personale e aiutaci a coinvolgere tante nuove persone che altrimenti non potremmo raggiungere, chiedendo ai tuoi amici, familiari e colleghi di sostenerti con una donazione.
Altri modi per donare:
Puoi donare anche con bonifico bancario o bollettino postale.
IBAN: IT04 X030 6909 6061 0000 0008 036
BIC/SWIFT: BCITITMMXXX
CONTO CORRENTE POSTALE: 12148417
Entrambi intestati a: Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII
Causale da specificare: 24R010 operazione Lucija
Condividi

Raccolte fondi che sostengono il progetto

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Clicca qui e leggi le istruzioni per creare la tua raccolta fondi
Oppure scrivi a sostenitori@apg23.org o chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su