Una casa sicura per chi ha bisogno di amore

Maria Cristina e Luca sono mamma e papà della Casa Famiglia “Aquila e Priscilla” della Comunità Papa Giovanni XXIII. Qui a Cinto Euganeo (PD) la loro casa è un luogo di accoglienza e amore dove adolescenti in difficoltà, adulti con problemi cognitivi e donne rimaste sole hanno trovato cura e protezione. Oggi però la casa necessita di interventi urgenti: lavori di ristrutturazione, sostituzione della caldaia e installazione di zanzariere. Aiuta Maria Cristina e Luca perché possano continuare ad aprire ai più fragili le porte della loro casa, ogni contributo è importante!

Una casa sicura per chi ha bisogno di amore

Maria Cristina e Luca sono mamma e papà della Casa Famiglia “Aquila e Priscilla” della Comunità Papa Giovanni XXIII. Qui a Cinto Euganeo (PD) la loro casa è un luogo di accoglienza e amore dove adolescenti in difficoltà, adulti con problemi cognitivi e donne rimaste sole hanno trovato cura e protezione. Oggi però la casa necessita di interventi urgenti: lavori di ristrutturazione, sostituzione della caldaia e installazione di zanzariere. Aiuta Maria Cristina e Luca perché possano continuare ad aprire ai più fragili le porte della loro casa, ogni contributo è importante!

Maria Cristina e Luca sono mamma e papà della Casa Famiglia “Aquila e Priscilla” di Cinto Euganeo (PD) della Comunità Papa Giovanni XXIII. 
Negli anni hanno aperto la porta della loro casa a chiunque avesse bisogno di cura, accoglienza e amore: adolescenti in difficoltà, persone con disabilità, donne sole e madri con i loro bambini in fuga da compagni violenti. 14 anni di matrimonio vissuti nel dono totale di sé.
Oggi sono in 9 tra figli naturali e rigenerati nell’amore e la vita di condivisione con gli ultimi e i fragili non si limita alle mura della loro casa.

Con lo scoppio della guerra in Ucraina la famiglia si è interrogata, non potevano rimanere spettatori inermi. E così Maria Cristina è partita per Leopoli, per portare in Italia una mamma ucraina con la figlia disabile. L’ha fatto spinta dalla stessa motivazione che nutre la cura e l’armonia della loro casa: ciò che accade all’altro mi riguarda.
Con la stessa convinzione che la difficoltà del fratello è la mia, ora è urgente rispondere alla richiesta di aiuto di questi genitori. La loro casa necessita di alcuni interventi urgenti di ristrutturazione e soprattutto la sostituzione della caldaia perché questo luogo continui ad essere sicuro e accogliente per le persone così diverse che lo abitano.

La spesa per i lavori ammonta a 7.700 €, cifra che la Comunità Papa Giovanni XXIII, che deve provvedere ai tanti bisogni di oltre 500 realtà di accoglienza, non riesce a sostenere da sola. Per questo Maria Cristina e Luca con la loro numerosa famiglia hanno bisogno di te!

Dona, adesso e moltiplica il tuo aiuto creando la tua raccolta fondi personale da condividere con i tuoi amici. Grazie al tuo sostegno questa casa famiglia continuerà ad aprirsi ai più fragili e ad essere un luogo sicuro e di accoglienza e amore.
Dai, ci stai!? 
---
PUOI DONARE ANCHE CON BONIFICO BANCARIO O BOLLETTINO POSTALE
Intestatario: Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII – ONLUS
Causale: 22R010 Lavori CF Aquila e Priscilla
IBAN: IT04 X030 6909 6061 0000 0008 036
CONTO CORRENTE POSTALE: 12148417

5.310 €

69%
7.700 €
20 Donazioni
2 Raccolte fondi

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi o dona per una già attiva

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi
o dona per una già attiva

Condividi
Maria Cristina e Luca sono mamma e papà della Casa Famiglia “Aquila e Priscilla” di Cinto Euganeo (PD) della Comunità Papa Giovanni XXIII. 
Negli anni hanno aperto la porta della loro casa a chiunque avesse bisogno di cura, accoglienza e amore: adolescenti in difficoltà, persone con disabilità, donne sole e madri con i loro bambini in fuga da compagni violenti. 14 anni di matrimonio vissuti nel dono totale di sé.
Oggi sono in 9 tra figli naturali e rigenerati nell’amore e la vita di condivisione con gli ultimi e i fragili non si limita alle mura della loro casa.

Con lo scoppio della guerra in Ucraina la famiglia si è interrogata, non potevano rimanere spettatori inermi. E così Maria Cristina è partita per Leopoli, per portare in Italia una mamma ucraina con la figlia disabile. L’ha fatto spinta dalla stessa motivazione che nutre la cura e l’armonia della loro casa: ciò che accade all’altro mi riguarda.
Con la stessa convinzione che la difficoltà del fratello è la mia, ora è urgente rispondere alla richiesta di aiuto di questi genitori. La loro casa necessita di alcuni interventi urgenti di ristrutturazione e soprattutto la sostituzione della caldaia perché questo luogo continui ad essere sicuro e accogliente per le persone così diverse che lo abitano.

La spesa per i lavori ammonta a 7.700 €, cifra che la Comunità Papa Giovanni XXIII, che deve provvedere ai tanti bisogni di oltre 500 realtà di accoglienza, non riesce a sostenere da sola. Per questo Maria Cristina e Luca con la loro numerosa famiglia hanno bisogno di te!

Dona, adesso e moltiplica il tuo aiuto creando la tua raccolta fondi personale da condividere con i tuoi amici. Grazie al tuo sostegno questa casa famiglia continuerà ad aprirsi ai più fragili e ad essere un luogo sicuro e di accoglienza e amore.
Dai, ci stai!? 
---
PUOI DONARE ANCHE CON BONIFICO BANCARIO O BOLLETTINO POSTALE
Intestatario: Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII – ONLUS
Causale: 22R010 Lavori CF Aquila e Priscilla
IBAN: IT04 X030 6909 6061 0000 0008 036
CONTO CORRENTE POSTALE: 12148417
Condividi

Raccolte fondi che sostengono il progetto

Notizie dai fundraiser

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su