Operazione Colomba

I volontari di Operazione Colomba operano al fianco delle vittime in zone di conflitto, vivono con le vittime dei conflitti 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, condividendo rischi e disagi ma anche speranze e possibili soluzioni. Grazie alla loro presenza internazionale e con azioni nonviolente, proteggono la vita di civili indifesi e costruiscono concretamente la Pace dove c’è odio e violenza. La Pace nel mondo è un bene comune: per costruirla abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti.

Operazione Colomba

I volontari di Operazione Colomba operano al fianco delle vittime in zone di conflitto, vivono con le vittime dei conflitti 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, condividendo rischi e disagi ma anche speranze e possibili soluzioni. Grazie alla loro presenza internazionale e con azioni nonviolente, proteggono la vita di civili indifesi e costruiscono concretamente la Pace dove c’è odio e violenza. La Pace nel mondo è un bene comune: per costruirla abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti.

Operazione Colomba è il Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII nato nel 1992 dal desiderio di alcuni volontari e obiettori di coscienza di vivere concretamente la nonviolenza in zone di guerra.

L'esperienza maturata sul campo ha portato Operazione Colomba negli anni ad aprire presenze stabili in numerosi conflitti nel mondo, dai Balcani all'America Latina, dal Caucaso all'Africa, dal Medio all'estremo Oriente coinvolgendo, tra volontari e obiettori di coscienza, oltre 2.000 persone.
Dal 1992 ad oggi Operazione Colomba ha stretto anche importanti rapporti di collaborazione con Organismi ed Istituzioni Nazionali ed Internazionali (Nazioni Unite, Unione Europea...), numerosi Centri per i Diritti Umani ed ONG, esponenti delle Chiese, Associazioni e Gruppi locali.

I volontari di Operazione Colomba operano al fianco delle vittime in zone di conflitto, vivono con le vittime dei conflitti 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, condividendo rischi e disagi ma anche speranze e possibili soluzioni, tramite azioni di denuncia e advocacy. Grazie alla loro presenza internazionale e con azioni nonviolente, proteggono la vita di civili indifesi, indipendentemente da etnia o religione, e costruiscono concretamente la Pace dove c’è odio e violenza.
Attualmente Operazione Colomba è presente in Colombia, Libano (nei campi profughi siriani), Palestina, Cile e lungo le rotte dei migranti che attraversano la Grecia (Lesbo), i Balcani (Bosnia), fino ai confini est dell'UE. 

Crea la tua raccolta fondi personale e sostieni Operazione Colomba: la Pace nel mondo è un bene comune e per costruirla abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti!


0%
5.000 €

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi o dona per una già attiva

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi
o dona per una già attiva

Condividi
Operazione Colomba è il Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII nato nel 1992 dal desiderio di alcuni volontari e obiettori di coscienza di vivere concretamente la nonviolenza in zone di guerra.

L'esperienza maturata sul campo ha portato Operazione Colomba negli anni ad aprire presenze stabili in numerosi conflitti nel mondo, dai Balcani all'America Latina, dal Caucaso all'Africa, dal Medio all'estremo Oriente coinvolgendo, tra volontari e obiettori di coscienza, oltre 2.000 persone.
Dal 1992 ad oggi Operazione Colomba ha stretto anche importanti rapporti di collaborazione con Organismi ed Istituzioni Nazionali ed Internazionali (Nazioni Unite, Unione Europea...), numerosi Centri per i Diritti Umani ed ONG, esponenti delle Chiese, Associazioni e Gruppi locali.

I volontari di Operazione Colomba operano al fianco delle vittime in zone di conflitto, vivono con le vittime dei conflitti 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, condividendo rischi e disagi ma anche speranze e possibili soluzioni, tramite azioni di denuncia e advocacy. Grazie alla loro presenza internazionale e con azioni nonviolente, proteggono la vita di civili indifesi, indipendentemente da etnia o religione, e costruiscono concretamente la Pace dove c’è odio e violenza.
Attualmente Operazione Colomba è presente in Colombia, Libano (nei campi profughi siriani), Palestina, Cile e lungo le rotte dei migranti che attraversano la Grecia (Lesbo), i Balcani (Bosnia), fino ai confini est dell'UE. 

Crea la tua raccolta fondi personale e sostieni Operazione Colomba: la Pace nel mondo è un bene comune e per costruirla abbiamo bisogno dell'aiuto di tutti!


Condividi

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su