Costruendo un pezzo di futuro... insieme

Carissime e carissimi, ho aderito a questo progetto trasportata dall'entusiasmo del presidente della Cooperativa San Damiano, Antonello, e dei suoi collaboratori; convinta dalla grande accoglienza che ho visto mettere in atto dalla Comunità Papa Giovanni XXIII nei miei anni di lavoro sociale nel territorio, coinvolta dal profondo senso di accoglienza che ha accompagnato il breve periodo di collaborazione con la San Damiano, il Centro Diurno, gli ospiti, le famiglie.Come operatore ho anche rilevato, in questi anni, la necessità di spazi qualificati di accoglienza della fragilità, a maggior ragione in un momento come questo in cui tutti noi constatiamo la fragilità dei nostri equilibri individuali e sociali. Ebbene, gli uomini e le donne delCentro Diurno e della Papa Giovanni XXIII hanno mostrato con le azioni, prima ancora che con le parole, di saper rendere concreto il loro impegno quotidiano offrendo sostegno a chi ha più necessità.Il progetto che ti propongo di finanziare è rivolto agli ospiti del Centro Diurno "Il Girasole", offre una prospettiva, un futuro attraverso la costruzione di laboratori finalizzati all'inserimento lavorativo e sociale. Per questo ti invito ad aderire, a partecipare come vuoi/puoi sapendo che stai davvero mettendo a frutto le tue risorse, io ne sono sicura e questa certezza mi permette di proportelo con entusiasmo.Ti ringrazio tanto, Manuela

Costruendo un pezzo di futuro... insieme

Raccolta fondi di Emanuela Tecleme

Carissime e carissimi, ho aderito a questo progetto trasportata dall'entusiasmo del presidente della Cooperativa San Damiano, Antonello, e dei suoi collaboratori; convinta dalla grande accoglienza che ho visto mettere in atto dalla Comunità Papa Giovanni XXIII nei miei anni di lavoro sociale nel territorio, coinvolta dal profondo senso di accoglienza che ha accompagnato il breve periodo di collaborazione con la San Damiano, il Centro Diurno, gli ospiti, le famiglie.

Come operatore ho anche rilevato, in questi anni, la necessità di spazi qualificati di accoglienza della fragilità, a maggior ragione in un momento come questo in cui tutti noi constatiamo la fragilità dei nostri equilibri individuali e sociali. 

Ebbene, gli uomini e le donne delCentro Diurno e della Papa Giovanni XXIII hanno mostrato con le azioni, prima ancora che con le parole, di saper rendere concreto il loro impegno quotidiano offrendo sostegno a chi ha più necessità.

Il progetto che ti propongo di finanziare è rivolto agli ospiti del Centro Diurno "Il Girasole", offre una prospettiva, un futuro attraverso la costruzione di laboratori finalizzati all'inserimento lavorativo e sociale. Per questo ti invito ad aderire, a partecipare come vuoi/puoi sapendo che stai davvero mettendo a frutto le tue risorse, io ne sono sicura e questa certezza mi permette di proportelo con entusiasmo.

Ti ringrazio tanto, 

Manuela

375 €

75%
500 €
6 Donazioni
La raccolta fondi sostiene: Metti il tuo mattone in questa impresa!

I ragazzi con disabilità della cittadina di Sorso, in Sardegna, hanno un grande desiderio: la ristrutturazione degli spazi del loro centro diurno “Il Girasole” e l’apertura di un secondo centro. La Cooperativa Sociale San Damiano, che gestisce il centro promosso dalla Comunità Papa Giovanni XXIII, sa che è un sogno importante da concretizzare, ma con il tuo aiuto i ragazzi potranno farcela. Sii un mattone di questa grande impresa, abbiamo bisogno di te!

DONA

DONA

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su