Una scuola a misura di mia figlia

S. ha 14 anni e vive in una casa della Comunità Papa Giovanni XXIII fin da quando era piccola per via della sua disabilità cognitiva. A settembre dovrà iniziare le scuole superiori, come tutti i suoi coetanei, ma lei, per le sue esigenze e fragilità, ha bisogno di una scuola adeguata alle sue necessità e di educatori che la seguano. Per la scuola e per tutto il supporto educativo che le servirà i costi sono molto alti. Aiutaci a raccogliere i fondi necessari per permetterle di andare a scuola.

Mi chiamo Paola e sono la mamma di S., una ragazzina a me affidata di 14 anni. S. è cresciuta con me e sono io a prendermi cura di lei e di tutto ciò di cui ha bisogno.
La Comunità Papa Giovanni XXIII mi ha interpellato quando è nata e fin da subito si è creato tra noi un forte legame. Con me ha trovato una casa in cui crescere e una famiglia che la ama e io ho trovato la gioia di essere madre per una bambina così speciale. 
Anche se ora ha raggiunto una stabilità clinica, ha sempre bisogno di un grande supporto ed io per seguirla infatti ho lasciato il lavoro.
Ora mi trovo davanti una scelta molto delicata da compiere: quale scuola superiore scegliere per le sue esigenze e fragilità. Purtroppo S. non può frequentare un qualsiasi Istituto Superiore...
La sua condizione le rende molto difficile relazionarsi con gli altri ma come ogni altra ragazza della sua età vuole avere amici e ha il diritto di averne. È importante trovare un ambiente che la tuteli e la stimoli correttamente. In più, ha bisogno di seguire un programma differenziato, di un Insegnante di Sostegno e della presenza di una Educatrice Professionale che la seguano, perché autonomamente non riesce a seguire le lezioni.
I costi per la retta, l’iscrizione, l’Educatore Professionale (in parte garantito dallo Stato) e l’Insegnante di Sostegno sono molto alti: sono necessari all’anno circa 11.650€, cifra che dovrò poi trovare per tutti e 5 gli anni scolastici.
Anche se so cosa è meglio per lei, da sola non posso farcela. Non posso che chiedere il vostro aiuto ed è da questo bisogno che nasce la raccolta fondi, con la speranza che in tanti mi possiate aiutare aprendo una raccolta fondi online e chiedendo ai vostri amici di sostenerla. Grazie a voi, voglio riuscire a raccogliere i fondi necessari per coprire almeno il primo anno scolastico...voglio permetterle di avere ciò che è meglio per lei e ciò che tutti i suoi coetanei hanno. Come ogni madre farebbe nella mia stessa situazione, sto cercando ogni strada e ogni possibile aiuto per permettere a mia figlia di avere ciò di cui ha diritto.

3.430 €

29%
11.700 €
11 Donazioni
Una raccolta

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi o dona per una già attiva

SOSTIENI IL PROGETTO:

crea la tua raccolta fondi
o dona per una già attiva

Condividi
Mi chiamo Paola e sono la mamma di S., una ragazzina a me affidata di 14 anni. S. è cresciuta con me e sono io a prendermi cura di lei e di tutto ciò di cui ha bisogno.
La Comunità Papa Giovanni XXIII mi ha interpellato quando è nata e fin da subito si è creato tra noi un forte legame. Con me ha trovato una casa in cui crescere e una famiglia che la ama e io ho trovato la gioia di essere madre per una bambina così speciale. 
Anche se ora ha raggiunto una stabilità clinica, ha sempre bisogno di un grande supporto ed io per seguirla infatti ho lasciato il lavoro.
Ora mi trovo davanti una scelta molto delicata da compiere: quale scuola superiore scegliere per le sue esigenze e fragilità. Purtroppo S. non può frequentare un qualsiasi Istituto Superiore...
La sua condizione le rende molto difficile relazionarsi con gli altri ma come ogni altra ragazza della sua età vuole avere amici e ha il diritto di averne. È importante trovare un ambiente che la tuteli e la stimoli correttamente. In più, ha bisogno di seguire un programma differenziato, di un Insegnante di Sostegno e della presenza di una Educatrice Professionale che la seguano, perché autonomamente non riesce a seguire le lezioni.
I costi per la retta, l’iscrizione, l’Educatore Professionale (in parte garantito dallo Stato) e l’Insegnante di Sostegno sono molto alti: sono necessari all’anno circa 11.650€, cifra che dovrò poi trovare per tutti e 5 gli anni scolastici.
Anche se so cosa è meglio per lei, da sola non posso farcela. Non posso che chiedere il vostro aiuto ed è da questo bisogno che nasce la raccolta fondi, con la speranza che in tanti mi possiate aiutare aprendo una raccolta fondi online e chiedendo ai vostri amici di sostenerla. Grazie a voi, voglio riuscire a raccogliere i fondi necessari per coprire almeno il primo anno scolastico...voglio permetterle di avere ciò che è meglio per lei e ciò che tutti i suoi coetanei hanno. Come ogni madre farebbe nella mia stessa situazione, sto cercando ogni strada e ogni possibile aiuto per permettere a mia figlia di avere ciò di cui ha diritto.

Condividi

Raccolte che sostengono il progetto

Notizie dai fundraiser

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Come utilizziamo le tue donazioni

Per ogni euro donato:

Come utilizziamo le tue donazioni

Hai bisogno di aiuto?

Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi