Un compleanno per la dignità nei campi profughi

Ho compiuto 26 anni al confine della fortezza Europa. Sono ormai più di tre mesi che vivo ad Atene e faccio la volontaria nel progetto “Emergenza confini” di Operazione Colomba, Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII. Come Colomba ho scelto di vivere quest’anno in una zona apparentemente non di conflitto per stare vicino a coloro che cercano una vita migliore e/o che scappano da violenza, persecuzione e guerre nei propri Paesi di origine. “Un campo profughi è uno spazio destinato agli indesiderabili espulsi dalla società. È al tempo stesso un esilio e un confine”.Dal libro di Shahram Khosravi “Io sono confine”Le persone che incontro quotidianamente vivono in campi profughi lontani dalle città, in mezzo a magazzini industriali e discariche, e con scarso, quasi nullo, accesso ai servizi urbani, compresi ospedali, servizi legali e opportunità lavorative. Ogni settimana mi reco, insieme ad altri volontari e volontarie di Operazione Colomba, fuori dai campi per fornire alle persone dei momenti di leggerezza, di sfogo, di comunità e le informazioni necessarie per esercitare i propri Diritti. Spesso, per combattere le politiche di invisibilizzazione, marginalizzazione e ghettizzazione, è importante esserci e starci. Questo è possibile solo grazie al vostro supporto, sia economico che affettivo.Grazie di cuore per il vostro sostegno! Maddalena

Un compleanno per la dignità nei campi profughi

Raccolta fondi di Maddalena Fabbi

Ho compiuto 26 anni al confine della fortezza Europa.

Sono ormai più di tre mesi che vivo ad Atene e faccio la volontaria nel progetto “Emergenza confini” di Operazione Colomba, Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII. Come Colomba ho scelto di vivere quest’anno in una zona apparentemente non di conflitto per stare vicino a coloro che cercano una vita migliore e/o che scappano da violenza, persecuzione e guerre nei propri Paesi di origine. 


“Un campo profughi è uno spazio destinato agli indesiderabili espulsi dalla società. È al tempo stesso un esilio e un confine”.
Dal libro di Shahram Khosravi “Io sono confine”


Le persone che incontro quotidianamente vivono in campi profughi lontani dalle città, in mezzo a magazzini industriali e discariche, e con scarso, quasi nullo, accesso ai servizi urbani, compresi ospedali, servizi legali e opportunità lavorative.

Ogni settimana mi reco, insieme ad altri volontari e volontarie di Operazione Colomba, fuori dai campi per fornire alle persone dei momenti di leggerezza, di sfogo, di comunità e le informazioni necessarie per esercitare i propri Diritti.


Spesso, per combattere le politiche di invisibilizzazione, marginalizzazione e ghettizzazione, è importante esserci e starci. Questo è possibile solo grazie al vostro supporto, sia economico che affettivo.


Grazie di cuore per il vostro sostegno!

Maddalena

480 €

-48 Giorni
48%
1.000 €
9 Donazioni
La raccolta fondi sostiene il progetto: In Grecia per camminare accanto alle persone migranti
Obiettivo totale del progetto: 20.000 €

La Grecia è il primo punto di approdo dell’Unione Europea per chi fugge da guerre e persecuzioni. Chi arriva qui spesso si ritrova solo, costretto a vivere in strada. I volontari della Comunità Papa Giovanni XXIII insieme a Operazione Colomba, visitano le persone che vivono dentro e fuori dai campi profughi per offrire loro supporto e servizi e monitorano e denunciano le violazioni dei Diritti Umani subite. La loro presenza è fondamentale: sostienili in questo cammino di pace.

DONA

DONA

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Come funziona?
Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su