SI DIVENTA UNA GRANDE FAMIGLIA QUANDO SI SOGNA INSIEME

Arrivo per la prima volta nella Comunità di Pace di San José de Apartadó nel marzo 2022, proprio in concomitanza del 25* anniversario della sua fondazione. Subito vengo accolta come se, da sempre, vivessi qui e mi sento profondamente coinvolta in una lotta che accomuna genti di tempi lontani e luoghi diversi: quella per la terra, che permette la vita e offre mezzi di sostentamento. La CdP, infatti, sorge in un territorio dalle immense ricchezze ambientali e, per questo, è stato conteso da vari attori armati. Teatro di atrocità inenarrabili e frutto di sfollamenti, la CdP ha trovato il coraggio di proseguire con fermezza nella determinata presenza sul territorio, divenendo un esempio di resistenza pacifica a livello globale. Ho scelto consapevolmente di vivere un’esperienza totalizzante perché, durante la pandemia, ho avuto la possibilità di interrogarmi profondamente su come avrei voluto costruire un futuro migliore per me e per gli altri, ma soprattutto su chi avrei voluto diventare. Troppo spesso, infatti, crediamo che la solitudine che ci viene imposta da un sistema inumano sia necessaria, che non sia più possibile invertire la marcia per imparare di nuovo ad essere una collettività, in cui ci si prende cura di sé, degli altri e della Natura che ci circonda. La stessa Natura che il sedicente progresso sta distruggendo, proprio come accade alla CdP, che è un modello di resistenza resiliente per tutti, ma che al contempo necessita di un accompagnamento che ne tuteli la fragilità, essendo immersa in un contesto ostile. Difendere la Comunità significa difendere il Pianeta, difendere tutti, difendere noi stessi. Mi aiuti anche tu? Si diventa una grande famiglia, quando si sogna insieme.

SI DIVENTA UNA GRANDE FAMIGLIA QUANDO SI SOGNA INSIEME

Raccolta fondi di Naomi Peracchi

Arrivo per la prima volta nella Comunità di Pace di San José de Apartadó nel marzo 2022, proprio in concomitanza del 25* anniversario della sua fondazione.

Subito vengo accolta come se, da sempre, vivessi qui e mi sento profondamente coinvolta in una lotta che accomuna genti di tempi lontani e luoghi diversi: quella per la terra, che permette la vita e offre mezzi di sostentamento.

La CdP, infatti, sorge in un territorio dalle immense ricchezze ambientali e, per questo, è stato conteso da vari attori armati. Teatro di atrocità inenarrabili e frutto di sfollamenti, la CdP ha trovato il coraggio di proseguire con fermezza nella determinata presenza sul territorio, divenendo un esempio di resistenza pacifica a livello globale.

Ho scelto consapevolmente di vivere un’esperienza totalizzante perché, durante la pandemia, ho avuto la possibilità di interrogarmi profondamente su come avrei voluto costruire un futuro migliore per me e per gli altri, ma soprattutto su chi avrei voluto diventare. Troppo spesso, infatti, crediamo che la solitudine che ci viene imposta da un sistema inumano sia necessaria, che non sia più possibile invertire la marcia per imparare di nuovo ad essere una collettività, in cui ci si prende cura di sé, degli altri e della Natura che ci circonda.

La stessa Natura che il sedicente progresso sta distruggendo, proprio come accade alla CdP, che è un modello di resistenza resiliente per tutti, ma che al contempo necessita di un accompagnamento che ne tuteli la fragilità, essendo immersa in un contesto ostile.

Difendere la Comunità significa difendere il Pianeta, difendere tutti, difendere noi stessi.

Mi aiuti anche tu? Si diventa una grande famiglia, quando si sogna insieme.




625 €

-34 Giorni
63%
1.000 €
7 Donazioni
La raccolta fondi sostiene: Operazione Colomba in Colombia - 2022

La pandemia, negli ultimi anni, ha limitato gli spostamenti dall’Italia verso l’estero e ha colpito duramente anche tutti i paesi dell’’America Latina. Nonostante ciò, i volontari di Operazione Colomba continuano ad essere presenti ed operare nella Comunità di Pace di San José de Apartadó per garantire alla popolazione civile maggiore sicurezza e una speranza di vita migliore.

DONA

DONA

APG23

Dai Ci Stai? È la piattaforma nata per creare raccolte fondi online a sostegno della Comunità Papa Giovanni XXIII, che da più di 50 anni è al fianco di chi ha bisogno.

Hai bisogno di aiuto?

Scrivi a sostenitori@apg23.org oppure chiama il numero 0543.404693 dal lunedì al venerdì (orari ufficio).

Seguici anche su